L’Agsp al Festival del giornalismo 2012 – Perugia, 25-29 aprile 2012

L’Agsp al Festival del giornalismo 2012 – Perugia, 25-29 aprile 2012

Primavera araba, mafie al Nord, formazione giornalistica, comunicazione politica, terremoto a L’Aquila, Europa. Di tutto questo si parlerà al Festival di Perugia 2012 con l’AGSP

Per il sesto anno consecutivo l’Associazione Giornalisti Scuola di Perugia partecipa al Festival internazionale del Giornalismo di Perugia, in programma quest’anno dal 25 al 29 aprile. In tutto sono 6 i panel curati dall’AGSP, che ha collaborato anche all’organizzazione di un settimo incontro, ”You, the Mobile Journalist’‘, a cura di Tim, nuovo sponsor della manifestazione. A questi panel si aggiunge la premiazione dei vincitori del Premio di giornalismo, che l’Associazione organizza insieme alla Rappresentanza italiana della Commissione europea.

Tutti gli eventi organizzati dall’AGSP sono moderati da giornalisti dell’Associazione. Eccoli nel dettaglio:

26 aprile, Hotel Brufani – Sala Raffaello, ore 10.30
IN-FORMAZIONE. LA PRATICA CHE FA SCUOLA

Vent’anni e più di giornalismo raccontati da chi proviene, insegna e vigila sulle Scuole riconosciute dall’Ordine nazionale. Il punto sulla formazione nel dibattito con i praticanti dei Master, i membri del Comitato Tecnico Scientifico, i direttori e gli ex allievi che hanno innovato la professione. Relatori: Marco Lillo, co-fondatore del Fatto Quotidiano; Antonio Preziosi, direttore Rai Radio1;Roberto Cotroneo, direttore della Scuola di giornalismo Luiss; Monica Maggioni, Tg1; Gianni Riotta, giornalista e scrittore; Stefano Natoli, il Sole 24 Ore; Marcello Greco, Tg3 e Segretario dell’Associazione Giornalisti Scuola di Perugia. Modera Chiara Longo Bifano, Gr Rai.

26 aprile, Sala Lippi, ore 18.30
PRODOTTO INTERNO MAFIA

Nel mondo delle nuove tecnologie le organizzazioni criminali si sono adeguate ed evolute molto velocemente, seguendo l’odore del nuovo business globale. Da Nord a Sud, la geografia di un”’Impresa” che, approfittando della crisi economica e finanziaria, è arrivata ad infiltrarsi nel mondo della politica e degli affari e a fatturare centinaia di miliardi all’anno. Relatori: Serena Danna, Corriere della Sera; Giovanni Tizian, gruppo l’Espresso; Flaviano Masella, Rainews,Federico Varese, Università di Oxford. Modera Mario Forenza, Rainews.

27 aprile, Centro servizi Alessi, ore 14.00
PRIMAVERA ARABA. RIVOLUZIONE INCOMPLETA?

A quasi un anno e mezzo dal suicidio del tunisino Mohamed Bouazizi, dal quale partirono cambiamenti epocali in molti Paese, si può già tracciare un bilancio sulla Primavera araba. Relatori:Itai Anghel, documentary-maker; Ugo Tramballi, il Sole24Ore; Farid Adly, giornalista e scrittore; Francesca Caferri, la Repubblica. Modera Antonio Di Bartolomeo, Tgr Trieste.

27 aprile, Sala Lippi, ore 17.30
L’AQUILA DIMENTICATA

A tre anni dal disastroso terremoto che ha distrutto L’Aquila, il 6 aprile 2009, la città è ancora fantasma, mentre si moltiplicano i filoni d’inchiesta: dalle responsabilità sulla morte di 309 persone, agli appettiti criminali che ruotano attorno alla ricostruzione del capoluogo abruzzese. Relatori: Angelo Venti, giornalista freelance; Stefano Schirato, fotoreporter; Marialuisa Busi, Tg1; Ferdinando Di Orio, Rettore Università dell’Aquila. Modera Roberta Mancinelli, Tgr Abruzzo.

29 aprile, Sala Lippi, ore 10.00
LA REPUBBLICA DEI PORTAVOCE

La comunicazione e la politica, vista e raccontata da chi lavora dietro le quinte, accanto al potere. Cosa nasconde una dichiarazione di un parlamentare? Altro che “idi di marzo”! Scopriamo il Palazzo, i suoi meccanismi, i retroscena ed i professionisti che fanno la fortuna o meno di un politico. Con in tasca, spesso, un contratto precario. Relatori: Tobias Piller, Frankfurter Allgemeine Zeitung; Pierluca Terzulli, Tg3; Monica Macchioni, totalita.it, Fabiola Paterniti, portavoce di Antonio Di Pietro. Modera Roberto Chinzari, Tg2.

29 aprile, Sala dei Notari, ore 11.30
EUROPA: MORTE O RINASCITA DELLA POLITICA?

Relatori: Antonio Tajani, vicepresidente Commissione Ue, Lucio Battistotti, direttore Rappresentanza italiana della Commissione europea, Marco Zatterin, La Stampa. Modera Anna Piras, Rai Parlamento e Presidente AGSP

L’incontro si aprirà con la premiazione dei vincitori del Premio di giornalismo dedicato agli allievi delle Scuole di giornalismo riconosciute dall’Ordine dei giornalisti organizzato dalla Rappresentanza in Italia Commissione europea in collaborazione con l’Associazione Giornalisti Scuola di Perugia.